Perdono di Assisi

2 agosto – Il Perdono di Assisi

Si tratta di un’indulgenza plenaria che può essere ottenuta in tutte le chiese parrocchiali e francescane dal mezzogiorno del 1° agosto alla mezzanotte del 2 agosto e tutti i giorni dell’anno visitando la Chiesa della Porziuncola di Assisi dove morì San Francesco.
Proprio alla Porziuncola, san Francesco d’Assisi ebbe la divina ispirazione di chiedere a Papa Onorio III l’indulgenza e il 2 agosto 1216, dinanzi una grande folla, il fraticello, alla presenza dei vescovi dell’Umbria, promulgò il Grande Perdono, per ogni anno.

Per ottenere l’Indulgenza plenaria per sé o per i propri defunti, è necessaria
– la confessione,
– la partecipazione alla Messa e l’Eucaristia,
– il rinnovo della propria professione di fede recitando il Credo poi un Pater, un’Ave e un Gloria
– infine la preghiera secondo le intenzioni del Papa e per il Pontefice.

Ufficio Liturgico Diocesano