LA NOVENA DI PREGHIERA A SAN PANTALEONE

La Diocesi di Crema comunica che il vescovo Daniele propone a tutti i fedeli, a partire da venerdì 6 marzo 2020 e fino a sabato 14 marzo, la celebrazione di una Novena di preghiera, affidata all’intercessione di san Pantaleone, patrono della diocesi.

San Pantaleone, medico e martire, ha protetto la città in occasione delle grandi epidemie che nel passato devastavano il nostro territorio. La sua intercessione è particolarmente preziosa e cara a questa Chiesa cremasca e a questa città, soprattutto in un momento come quello che stiamo attraversando.

La Diocesi metterà a disposizione in varie forme (stampato, testi diffusi via internet…) lo schema di un breve momento di preghiera, che potrà essere liberamente utilizzato nella preghiera personale o di famiglia, in casa o in chiesa, o anche in preghiere a piccoli gruppi – da svolgersi sempre nel rispetto delle norme e precauzioni igienico-sanitarie ampiamente diffuse in questi giorni.

Dal 6 al 14 marzo, inoltre, ogni sera alle 20.30, dalla Cattedrale verrà trasmesso, attraverso la diretta streaming e RadioAntenna5, un breve momento di celebrazione e preghiera (di circa 15-20 minuti), presieduto dal vescovo. Questi momenti sostituiranno anche gli Esercizi spirituali al popolo, previsti in un primo tempo per i giorni 10-12 marzo.

Invocando l’intercessione di san Pantaleone, il vescovo Daniele invita tutti i fedeli, i sacerdoti, i consacrati, alla perseveranza piena di fiducia nella preghiera a Dio e nel vivere giorno per giorno le occasioni di carità, di impegno generoso, di attenzione reciproca – e specialmente verso i più fragili e deboli – che questo tempo ci mette davanti, per continuare anche in questo modo il cammino quaresimale verso la Pasqua.

Crema, 5 marzo 2020

Da “ilnuovotorrazzo.it”