Beata Vergine del Pilastrello

Zona Suburbana

Le origini di questo santuario sono ignote. La chiesa attuale, del secolo XVI, dovette sostituirne una ben più antica, esistente già nel 1295, essendo ricordata in quell’epoca in cui la strada che vi corre davanti fu portata a un livello più alto, come argine alla palude del Moso.

Il nome Pilastrello probabilmente fa riferimento all’immagine della Vergine dipinta sopra un pilastro, a protezione dei viandanti che percorrevano la pericolosa strada per Lodi; oppure, a motivo del suo lume sempre acceso, al fatto di servire come faro per l’approdo delle barche che solcavano la acque stagnanti del Moso. L’immagine raccolse la devozione popolare così che prima venne edificata una cappelletta e, successivamente, una chiesa vera e propria, amministrata delle Monache Domenicane di S. Maria Mater Domini in Crema, come si evince da un documento del 1643. A loro si deve la decorazione interna del sec. XVII, animata sul piccolo presbiterio da fregi in stucco, con un affresco dell’Annunciazione e scene della vita di Maria di scuola barbelliana.

La semplice facciata cinquecentesca, conclusa da un timpano triangolare, era arricchita da un pronao, che si protendeva verso la strada, demolito nel 1929 per motivi di sicurezza.

Beata Vergine del Pilastrello

0373/256274

Orari Sante Messe

SANTA MESSA … PREFESTIVA … Ogni: Sabato 23.00

Prefestiva … 05/01/2018 … Epifania del Signore: Venerdi’ 23.00

Prefestiva … 14/08/2018 … Assunzione Beata Vergine Maria: Martedi’ 23.00

Prefestiva … 31/10/2018 … Tutti i Santi: Mercoledi’ 23.00

Prefestiva … 07/12/2018 … Immacolata Concezione B.V.M.: Venerdi’ 23.00

Documenti