LA CURIA

La Curia diocesana è l’insieme degli organismi e delle persone che aiutano il Vescovo nel governo di tutta la diocesi, cioè nel dirigere l’attività pastorale, nel curare l’amministrazione della diocesi, come pure esercitare la potestà giudiziaria.
Se il Vescovo è il “pastore”, la Curia che fa’ tutt’uno con lui, non può che essere pastorale, finalizzata cioè a promuovere la vita e l’attività apostolica della Chiesa diocesana, in spirito di servizio alle diverse comunità. (Sinodo, 163)

La Curia diocesana, a seguito delle direttive conciliari, è passata da una funzione prevalentemente amministrativa ad una funzione più propriamente pastorale, tentando di orientare su questa linea l’attività dei suoi uffici, in un diverso e più proficuo rapporto con il clero, i religiosi, i laici e con le comunità parrocchiali. (Sinodo, 165)